logo codice cultura
Scritto da Staff il 20 gennaio 2012 | Categoria: Abbiamo prodotto | 4.326 views

“Talora bisogna aprirsi la strada con il machete e ci vogliono ore di cammino per coprire qualche chilometro. Può bastare una distanza di pochi metri per non vedere più i propri compagni che scompaiono inghiottiti dalla vegetazione.”

Con queste parole Luigi Luca Cavalli-Sforza descrive una delle spedizioni in giro per il mondo alla ricerca di campioni da analizzare e popoli da incontrare. Nei suoi racconti i risultati ottenuti negli oltre sessant’anni di carriera scientifica si fondono con la descrizione delle strade percorse e delle persone incontrate, dando vita a un nuovo modo di fare ricerca in campo genetico.
Luca, come preferisce essere chiamato, ha avuto una vita straordinaria: ha lavorato con premi Nobel, si è circondato di collaboratori eccellenti, ha pubblicato sulle principali riviste scientifiche internazionali ed è ufficialmente riconosciuto come uno dei più importanti genetisti viventi. Ma quello che lo ha reso davvero unico è la passione per il viaggio. A un certo punto, nel pieno della carriera scientifica, ha capito che se voleva davvero descrivere la storia dell’umanità doveva riporre il camice stirato in un cassetto del laboratorio, indossare stivali e pantaloni comodi e mettersi alla guida di un fuoristrada per raggiungere quei popoli in Africa che vivevano come i nostri antenati di 10.000 anni fa.
La mostra restituisce al visitatore la complessità della vita e del lavoro di Luca, attraverso le fotografie che lui stesso ha scattato nel corso delle spedizioni scientifiche e le parole che, assieme al figlio Francesco, ha scritto, in una sorta di resoconto di viaggio. Un diario fatto di appunti, immagini e intuizioni che ci permette di capire qualcosa di più di come funziona la scienza.

Il giorno 25 gennaio alle ore 14.30 presso l’Aula Magna del Museo Civico di Storia Naturale (Milano), Giovanni Bignami, Massimiano Bucchi, Giulio Giorello e Camille Pisani, moderati da Vittorio Bo, dialogheranno sul tema Disseminare la scienza per disseminare il futuro. Stefano Boeri, Francesco Cavalli Sforza e Alberto Piazza inaugureranno la mostra. Infine, ci saranno in collegamento alcuni dei più eminenti ricercatori del mondo che hanno lavorato con Luca Cavalli Sforza.


I viaggi di Luca Cavalli Sforza – Ancora una volta ero io il curioso
Milano, Museo Civico di Storia Naturale
25 gennaio 2012 – 1 aprile 2012

Mostra promossa da
Comune di Milano, Assessorato alla Cultura, Moda e Design
Polo Musei Scientifici, Milano
Museo Civico di Storia Naturale, Milano

Con il contributo di:
Fondazione Garrone
Fondazione Bracco

A cura di Beatrice Mautino
Con la collaborazione di Francesco Cavalli-Sforza
Progetto allestimento e grafica: Stefano Grande

Organizzata da Codice. Idee per la cultura 

Technorati Tags: , , , , ,

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading ... Loading ...

4 COMMENTI per " I viaggi di Luca Cavalli Sforza "

  1. patrizia tomadini scrive:

    l’ho saputo solo adesso, peccato se no sarei venuta a Milano a vedere la mostra!! non è che per caso è stata prorogata?La speranza è l’ultima a morire.. a Luca , francesco e C GRAZIE DI ESISTERE Patrizia Tomadini Udine

  2. Staff scrive:

    Diciamo che lei è fortunata. La mostra Homo Sapiens sarà spostata a Trento (molto vicino a lei), non è mostra allestita a Milano, ma è sempre una creazione di Luca Cavalli Sforza!
    l’aspettiamo!

  1. [...] Magna del Museo di Storia Naturale di Milano si terrà la conferenza di chiusura della mostra I viaggi di Luca Cavalli Sforza – Ancora una volta ero io il curioso, organizzata daCodice. Idee per la cultura e promossa dal Comune di Milano, dal Polo Musei [...]

  2. [...] Magna del Museo di Storia Naturale di Milano si terrà la conferenza di chiusura della mostra I viaggi di Luca Cavalli Sforza – Ancora una volta ero io il curioso, organizzata da Codice. Idee per la cultura e promossa dal Comune di Milano, dal Polo Musei [...]

Lascia un commento

Chi siamo

Il termine \"codice\" esprime semanticamente un sistema di relazione, un insieme di concetti, simboli e caratteri che identificano in modo organico una modalità, spesso innovativa, di decifrare il reale e renderlo leggibile, l’affermazione di un’acquisizione intellettuale che costituisce una tappa del cammino della cultura.

Codice Edizioni

Guarda le novità e le ultime pubblicazioni della nostra società editrice.
Vai al sito internet di Codice Edizioni.

Libri di Codice Edizioni


Articoli più letti